parmigiano per neonati

Il parmigiano è adatto anche per i neonati?

Abbiamo parlato tanto delle virtù del Parmigiano Reggiano e dei numerosi benefici che dona al nostro organismo. Ma sempre in riferimento agli adulti. Nel caso di neonati, bambini o adolezcenti le regole rimangono le stesse?

Partendo dalle caratteristiche note del formaggio, sappiamo che durante la stagionatura si sviluppano tutte le sue preziose caratteristiche organolettiche, diventa più digeribile e le caseine vengono trasformate in amminoacidi semplici grazie agli enzimi del latte, rendendo il Parmigiano Reggiano perfetto anche per chi soffre di intolleranze.

Tutte queste preziose caratteristiche lo rendono un formaggio perfetto anche nell’alimentazione di bambini e adolescenti.

Parmigiano Reggiano per i neonati, si o no?

Secondo molti medici il Parmigiano Reggiano sarebbe da evitare per il primo anno di età, ma dopo questo periodo risulta un alimento eccezionale. I motivi?

Il formaggio è importante nell’alimentazione di un bimbo innanzitutto per il suo contenuto di calcio e fosforo, minerali indispensabili per lo sviluppo di ossa e denti forti e sani. Lo rendono un ottimo supporto per l’organismo anche la presenza di vitamina B12, che supporta il funzionamento del sistema nervoso e la produzione dei globuli rossi, e la presenza di proteine nella loro forma più digeribile. Il motivo per cui però, nei primi 8/10 mesi d’età, è meglio evitare il Parmigiano Reggiano, è il suo alto contenuto di grassi. Per questo stesso motivo, nel momento in cui si voglia usare il parmigiano nella pappa, non bisogna superare le dosi giornaliere consigliate un cucchiaino di formaggio, che corrisponde a 5 g.

Anche negli anni successivi, e perfino in età adulta, è sempre consigliato non abusare con l’assunzione di parmigiano: 3-4 volte a settimana e nella quantità di pochi grammi sono sufficienti per un corretto apporto di calcio e di tante alte preziose sostanze nutritive come vitamine, proteine, sali minerali e amminoacidi essenziali.

La stagionatura di parmigiano perfetta per i neonati

Fino all’età dell’adolescenza le stagionature perfette di Parmigiano Reggiano sono la 24 e la 36 mesi. I motivi sono diversi:

  • Consistenza. Queste due stagionature hanno raggiunto la consistenza perfetta per essere facilmente grattugiate, quindi perfette per entrare (anche di nascosto) in brodini, passati di verdure etc.
  • Lattosio. Con l’avanzare della stagionatura la quantità di lattosio presente nel Parmigiano Reggiano si riduce sempre di più, arrivando praticamente a zero. Visto che è sempre più frequente trovare casi di intolleranza/allergia, l’assenza di lattosio rende quindi il Parmigiano Reggiano ideale per la dieta di tutti.

Ora che abbiamo chiarito che il Parmigiano è un formaggio ottimo per grandi e piccini, non vi resta che farlo assaggiare a tutta la famiglia! Provate il nostro Parmigiano Reggiano, realizzato artigianalmente con solo latte attentamente selezionato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla lista di attesa Ti informeremo quando il prodotto avrà raggiunto la stagionatura e ne avremo una quantità sufficiente.

Carrello

Nessun prodotto nel carrello.

Menu principale