Parmigiano nella dieta chetogenica

Il Parmigiano nella dieta chetogenica: tutto quel che c’è da sapere

Si sente spesso parlare di dieta chetogenica. Ma di cosa si tratta? Quali sono i risultati? E soprattutto cosa consente di mangiare? Oggi lo scopriremo insieme, segnalandovi anche quel che c’è da sapere a proposito di Parmigiano nella dieta chetogenica…

Che cos’è la dieta chetogenica

La “keto diet” sembra essere la tendenza di questi ultimi anni in fatto di benessere e dimagrimento. Si tratta di un regime alimentare che crea un insolito bilanciamento dei macronutrienti che assumiamo quotidianamente. L’assunzione di carboidrati viene pressoché azzerata, a vantaggio delle proteine ma soprattutto dei grassi. In questo modo, eliminando la classica “benzina” dell’organismo (gli zuccheri, semplici e complessi), il corpo inizierà a lavorare bruciando i lipidi. Di conseguenza, se correttamente gestito, questo regime può portare a un’importante perdita di peso e di massa grassa.

Dieta cheto: cosa mangiare?

In linea di massima la dieta keto si basa su un minimo consumo di carboidrati a basso indice glicemico, una moderata quantità di proteine e una consistente percentuale di grassi.

  • Vegetali: vietati patate e altri tuberi, si a frutta e verdura poco zuccherina come i broccoli, i cetrioli, le zucchine, i lamponi.
  • Proteine: ammessi pesce, uova, carni bianche, ma anche alcuni formaggi, yogurt e crostacei.
  • Grassi buoni: frutta secca, olio extravergine d’oliva, olio di cocco, avocado, burro chiarificato.

Keto diet e formaggi: il Parmigiano nella dieta chetogenica

La dieta chetogenica può essere alquanto restrittiva in termini di latticini poiché questi sono ricchi di carboidrati, pertanto inadatti all’attivazione e al mantenimento dello stato di chetosi. 

Tuttavia ci sono prodotti caseari poveri di zuccheri, che invece si adattano perfettamente alla dieta keto. Come detto sopra, il burro, e in particolare il burro chiarificato, sono alimenti perfetti, così come i formaggi molto stagionati. Fra questi risulta particolarmente indicato il Parmigiano Reggiano.

In effetti, mangiando 100 grammi di Parmigiano Reggiano, assumiamo circa 390 kcal, di cui solo lo 0,03% sono dovute a carboidrati, il 65,25% da grassi e il 34,63% da proteine.

I cubetti di Parmigiano Reggiano diventano così uno snack chetogenico perfetto, ma questo formaggio può anche essere protagonista dei pasti principali.

Parmigiano dieta chetogenica

In conclusione una raccomandazione: se decidete di sperimentare la dieta chetogenica ricordate sempre di farvi seguire da uno specialista e di rispettare attentamente le sue indicazioni, per un regime di dimagrimento davvero efficace ma non privo di gusto e piacevolezza!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Iscriviti alla lista di attesa Ti informeremo quando il prodotto avrà raggiunto la stagionatura e ne avremo una quantità sufficiente.

Carrello

Nessun prodotto nel carrello.

Menu principale