parmigiano a colazione

Colazione salata: le idee più sfiziose e salutari!

Ormai ce l’hanno ripetuto in tanti, in tutte le salse: la colazione è il pasto più importante della giornata. È infatti il momento in cui introduciamo nel nostro organismo gli alimenti necessari ad avere l’energia per affrontare l’inizio della nostra giornata. Nonostante l’abitudine tutta italiana di fare la colazione dolce, c’è chi preferisce qualcosa di salato e sfizioso già nel primo pasto della giornata, e sicuramente è una scelta che può far del bene all’organismo.
Ecco quindi qualche idea di colazione salata che stuzzichi il palato e sia allo stesso tempo salutare ed equilibrata.

Parmigiano a colazione: sì, grazie!

Il parmigiano con le mele

Il nostro primo consiglio salato è di provare ad abbinare il Parmigiano Reggiano alle mele. E nel caso in cui vogliate addolcire un pochino la situazione, potrete ricorrere al miele. Ecco come potreste strutturare la vostra colazione per renderla perfettamente equilibrata:

  • 20 gr di Parmigiano Reggiano: vi daranno un ottimo apporto di calcio, fosforo e proteine, e vi forniranno il 17% del fabbisogno giornaliero di grassi saturi.
  • Una mela: la chiamano anche frutto della salute, e lo fanno a ragione. Apporta infatti zuccheri, vitamine, sali minerali, fibre, e solo 79, 5 kcal. Inoltre, gli zuccheri presenti nella frutta sono meno problematici per l’organismo rispetto a quelli raffinati o artificiali che troviamo in altri prodotti.
  • Un filo di miele d’acacia: ottimo per addolcire le note decise del Parmigiano e per aiutarci con l’assunzione di zuccheri.

Un’importante precisazione circa il Parmigiano Reggiano: ha un alto potere saziante, ed è quindi ottimo alleato per chi fa colazione presto e sa che per il pranzo dovrà aspettare diverse ore.

Pane nero e Parmigiano

Un’altra idea semplice e sfiziosa: vi basterà mettere nel tostapane qualche fetta di pane integrale o ai cereali, e poi condirlo con Parmigiano Reggiano (o, volendo, anche un formaggio morbido come lo stracchino) e scaglie di mandorla: il formaggio vi darà un buon apporto di proteine, mentre le mandorle si occuperanno di rifornire il vostro organismo di fibre, potassio ed energia.   

Sfogliatine con pere e parmigiano

parmigiano e pere

Se vi sentite più avventurosi e vi va di darvi da fare in cucina, potreste provare a preparare delle sfogliatine con pere e parmigiano. Non è una preparazione difficile, e vi assicuriamo che una volta che le avrete assaggiate non avrete dubbi sul fatto che il tempo impiegato a prepararle sia stato ben investito.

  • Stendi la pasta sfoglia, e tagliala in rettangoli non troppo grandi: dovranno fungere da base per una sfogliatina mono porzione.
  • Appoggia i rettangoli ben distanziati su una teglia opportunamente ricoperta con carta da forno leggermente oleata.
  • Appoggia su ogni sfogliatina 3 fette di pera tagliata sottile. Mi raccomando: non togliere la buccia, che è ricca di antiossidanti! Assicurati solo di aver lavato per bene le pere prima di tagliarle.
  • Sbatti un tuorlo d’uovo con 4 cucchiai di latte, e spennella le pere.
  • Completa le sfogliatine con una spolverata di Parmigiano Reggiano grattugiato e metti in forno a 200°. Capirai che sono pronte nel momento in cui avranno un colore leggermente dorato. 

Ora che ti abbiamo dato qualche idea, non ti resta che procurarti del buon Parmigiano Reggiano e provare a fare colazione in maniera alternativa!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla lista di attesa Ti informeremo quando il prodotto avrà raggiunto la stagionatura e ne avremo una quantità sufficiente.

Carrello

Nessun prodotto nel carrello.

Menu principale